Tentata rapina con coltello, identificata la vittima. La Polizia sulle tracce del bandito

La signora, 68enne forlivese, con grande senso civico ha contattato l’Ufficio denunce della Questura per concordare la presentazione della denuncia

Si è presentata venerdì mattina di buon ora la vittima della rapina avvenuta lunedì qualche giorno fa in via Ribolle al multisala Astoria. La signora, 68enne forlivese, ha letto l’articolo comparso sulla stampa e con grande senso civico ha contattato l’Ufficio denunce della Questura per concordare la presentazione della denuncia.

Al poliziotto che ha raccolto il verbale ha riferito i dettagli della vicenda, raccontando che quella mattina, prima di rientrare a casa col ciclomotore dopo essere stata in ospedale, si era fermata in via Ribolle vicino alla ferramenta per fare un acquisto, e dopo avere parcheggiato il motorino si era improvvisamente trovata davanti un giovane armato di coltello che gli aveva intimato di consegnare il portafoglio, ma che alle sue urla, seguite anche da quelle di un testimone, si era dato alla fuga senza riuscire nel suo intento.

La denunciante ha reso una descrizione molto precisa del ragazzo, del coltello e del suo abbigliamento, molto utile per la prosecuzione delle indagini, tant’è che poi un giovane è stato fermato da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Forlì durante il servizio di controllo del territorio e sul suo conto sono in corso attivi approfondimenti per appurane le responsabilità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave un motociclista

Torna su
ForlìToday è in caricamento