menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La banda del flessibile alla Ferretti: guardia giurata sventa il colpo

L'odore di ferro bruciato ha richiamato l'attenzione del vigilantes, che ha sorpreso i ladri in azione. A quel punto la banda si è dileguata

Un odore di bruciato. Non innescato un incendio, ma dall'azione dei ladri che, con un flessibile, stavano tagliando una cassaforte. Furto sventato nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì allo stabilimento della Ferretti in via Ansaldo. L'allarme è scattato intorno all'1: quando gli agenti della Volante della Questura di Forlì sono arrivati sul posto, avvertiti dalla guardia giurata interna dell'azienda, i malviventi avevano già guadagnato la fuga col favore delle tenebre.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i ladri, dopo aver forzato la recinzione che costeggia la ditta, sono riusciti ad accedere nel cortile, raggiungendo l'area degli uffici. Attraverso una finestra sono entrati nella stanza; quindi, armati di flessibile, hanno cominciato a tagliare la cassaforte. L'odore di ferro bruciato ha richiamato l'attenzione del vigilantes, che ha sorpreso i ladri in azione. A quel punto la banda si è dileguata, facendo perdere le proprie tracce e lasciando sul posto, oltre al flessibile, anche cacciaviti e piede di porco. Il tutto è stato repertato dagli uomini della Scientifica, che hanno proceduto ai rilievi di legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento