Dal "festino" al raptus: il fendente poteva essere mortale, in cella per tentato omicidio

Le indagini sono condotte dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, al comando del capitano Filippo Cini, e coordinati dal pubblico ministero Francesca Rago

DALL'SMS AL RAPTUS - Il primo a svegliarsi è stato De Carolis. Il 45enne ha ricevuto da un conoscente un messaggio sms che lo ha mandato su tutte le furie. Si è precipitato in camera da letto, dove il 31enne stava ancora dormendo, con l'intenzione di farlo uscire di casa. Ne è nata una colluttazione. A quel punto De Carolis è andato in cucina, impugnando un paio di forbici per intimorire l'ospite. Ne è nata un'altra colluttazione, nei pressi della camera, al culmine della quale il 45enne ha sferrato il fendente.tentato-omicidio-de-carolis-casa-1-2

LA FERITA - Il trambusto che si è generato ha svegliato la donna. Sotto shock De Carolis ha chiesto l'intervento del 118. Il 31enne è stato preso in cura dal personale di “Romagna Soccorso” e trasportato d'urgenza all'ospedale “Maurizio Bufalini” di Cesena. Sottoposto ad un intervento chirurgico, non è in pericolo di vita. Si trova ricoverato in osservazione e la prognosi è riservata. Il ferito è stato decisamente fortunato: si tratta di una lesione “latero-posteriore”, larga tra i 3 ed i 5 centimetri e profonda circa 8. Con un'inclinazione diversa poteva perforare gli organi vitali. Questione insomma di millimetri. Il paziente sarà sentito nei prossimi giorni. 

continua nella pagina successiva ====> LE INDAGINI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento