Ragazza di 19 anni trovata sul davanzale della finestra: l'intervento di un poliziotto sventa il suicidio

Era seduta sul davanzale, pronta a gettarsi dalla finestra per una seconda volta, dopo un precedente tentativo di suicidio con le stesse modalità avvenuto qualche mese fa

Era seduta sul davanzale, pronta a gettarsi dalla finestra per una seconda volta, dopo un precedente tentativo di suicidio con le stesse modalità avvenuto qualche mese fa, quando la giovane di 19 anni si gettò dal primo piano dell'abitazione, procurandosi ferite che resero necessario il ricovero in ospedale. Questa volta il passaggio di un ispettore di polizia libero dal servizio ha bloccato sul nascere l'insano gesto, parlando con la giovane e permettendo così l'arrivo dei soccorsi, con la polizia e il personale del 118, che alla fine ha preso in carico la ragazza facendola rientrare in casa dalla finestra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio è avvenuto mercoledì pomeriggio in una via del centro della città. L'operatore di polizia è stato attirato dalle urla della ragazza e l'ha appunto ritrovata alla finestra. Dopo qualche minuto di attento colloquio, la giovane si è convinta a rientrare in stanza ed è stata avvicinata dagli agenti che poi, dopo averla ascoltata, l’hanno nuovamente affidata alle cure dei sanitari e a quelle dei familiari, intervenuti sul posto. L'origine del tentativo di suicidio è con molta probabilità un malessere adolescenziale della ragazza nei confronti della famiglia, ritenuta imporre regole troppo restrittive. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento