menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di togliersi la vita gettandosi nel pozzo, grave ultraottantenne

Ha tentato di togliersi la vita gettandosi nel pozzo di casa. Un'anziana di 85 anni si trova ricoverata all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì. Il fatto è avvenuto martedì mattina, intorno alle 9

Ha tentato di togliersi la vita gettandosi nel pozzo di casa. Un'anziana di 85 anni si trova ricoverata all'ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì. Il fatto è avvenuto martedì mattina, intorno alle 9, in un'abitazione in via Servadei. A dare l'allarme è stata la sorella dell'aspirante suicida, che si era allarmata dopo non averla vista in casa. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del comando di viale Roma, insieme al personale del Saf, specialisti in tecniche speleo-alpino-fluviali.

L'anziana è stata estratta dal pozzo, profondo circa due metri e trenta. Al momento si trovava in uno stato di ipotermia avanzata per effetto della bassa temperatura dell'acqua. Affidata ai sanitari del “118”, è stata trasportata con il codice di massima gravità al nosocomio forlivese. Sull'episodio indagano gli agenti della Volante della Questura di corso Garibaldi, che hanno proceduto ai rilievi di legge. A quanto pare all'origine del tentato suicidio il fatto che la casa dell'anziana è all'asta in tribunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento