menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

La "Dea Bendata" evidentemente avrà trovato un'ottima accoglienza alla tabaccheria "Simonzini" di Corso Garibaldi

Il 5 settembre scorso aveva regalato una vincita al Lotto da oltre 12mila euro con una quaterna. La "Dea Bendata" evidentemente avrà trovato un'ottima accoglienza alla tabaccheria "Simonzini" di Corso Garibaldi. Già, perchè la signora Fortuna ha premiato un cliente abituale che nell'ultima estrazione di sabato ha puntato un terno sulla ruota di Genova. 1, 3, 38, 88, i numeri giocati alcune ore prima dell'appuntamento con l'estrazione: 7 euro per l'ambo, 3 euro per il terzo e cinquanta centesimi per la quaterna le puntate. Totale 10,50 euro. I primi tre numeri usciti dall'urna sono stati appunto quelli indicati nella schedina.

Per il colpaccio è mancato appunto l'88. Ma lo scommettitore si può accontentare della vincita di 3.910 euro. "Era abituato a giocare il 38 sulla ruota di Genova, perchè era un numero ritardatario - spiega Marco Simonzini, titolare del punto vendita -. Poi il 20 agosto è uscito dall'urna dopo ben 184 estrazioni d'attesa. Ma ha continuato a giocarlo perchè era convinto in una nuova successiva uscita in tempi brevi. E così è stato". La Dea Bendata ha quindi trovato casa in Corso Garibaldi. Chi sarà il prossimo fortunato?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento