menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto all'Aquila, riconoscimento per la Forestale

Il personale del Corpo Forestale dello Stato è stato premiato dal Comandante Provinciale di Forlì-Cesena per l'intervento di protezione civile al terremoto dell'Aquila

Il personale del Corpo Forestale dello Stato è stato premiato dal Comandante Provinciale di Forlì-Cesena per l’intervento di protezione civile al terremoto dell’Aquila. Sono stati consegnati attestati di benemerenza dal Comandante Provinciale Giovanni Naccarato al personale forestale della Provincia di Forlì-Cesena che era intervenuto nell’emergenza del terremoto dell’Aquila.

Gli attestati sono stati rilasciati dal Dipartimento della Protezione Civile ai sensi del Decreto del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri del 12 aprile del 2011 con la motivazione “A testimonianza dell’opera e dell’impegno prestati nello svolgimento di attività connesse ad eventi della Protezione Civile” come si legge negli attestati a firma del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Franco Gabrielli.

Il Corpo Forestale dello Stato oltre che Corpo di Polizia svolge anche il ruolo di Organo Nazionale di Protezione Civile previsto dalla legge 225/92, che ha istituito il Servizio Nazionale della Protezione Civile. 19 i premiati in provincia di Forlì-Cesena, sono il Vice Questore Aggiunto Forestale Dr. Stefano Norcini, l’Ispettore Capo Antonio Maurizio Molino, il Vice Ispettore Marco Minati, il Vice Ispettore Pietro Vio, la Sovrintendente Cristina Ancarani, il Sovrintendente Stefano Ravaioli, il Sovrintendente Angelo Zanchini, l’Assistente Capo Cusmà Piccione Roberto, l’Assistente Andrea Pressiani, l’Assistente Massimo Valbonesi, l’Assistente Stefano Versari, l’Assistente Mika Dradi, l’Assistente Rosalia Arlotto, l’Assistente Ferdinando Inglisa, l’Assistente Massimo Baldassini, l’Agente Scelto Giorgio Santilli, l’Agente Antonio Biancardi, l’Agente Alfonso De Prisco, l’Agente Thomas Masciovecchio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento