La terra continua a muoversi: nuova lieve scossa di terremoto nella notte

Nel cuore della nottata tra domenica e lunedì gli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato un nuovo movimento tellurico

L'epicentro del terremoto

Continua a tremare la terra sulle colline del Forlivese. Nel cuore della nottata tra domenica e lunedì gli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato un movimento tellurico di magnitudo 2.2 tra Forlimpopoli e Bertinoro, con ipocentro ad una profondità di circa 19 chilometri. La scossa, che si è verificata alle 00.57, segue quelle misurate domenica. La prma alle 6.20 di magnitudo 1.8 Richter ed epicentro a 4 chilometri a sud ovest di Bertinoro, con profondità a 7 chilometri, la seconda alle 9.23 (magnitudo 2.4) e la terza alle 15.14 di magnitudo 1.2 a 2 chilometri ad est di Forlimpopoli e la quarta alle 16.34 di magnitudo 2.1.

VIDEO - I consigli dell'esperto in caso di terremoto

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento