menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Una scossa di terremoto è stata avvertita da molti forlivesi nel tardo pomeriggio di sabato

Una doppia scossa di terremoto è stata avvertita da molti forlivesi nel tardo pomeriggio di sabato. La prima scossa è avvenuta alle 18.52 con epicentro a Premilcuore e magnitudo di 3.7. La seconda, due minuti più tardi (18.54) ha avuto lo stesso epicentro e una magnitudo da 2.9. Entrambe hanno avuto una profondità tra i 6 e i 7 chilometri. In tanti segnalano di averla sentita in particolar modo sull'Appennino: segnalazioni da Santa Sofia, Galeata, Civitella, Meldola, Premilcuore, Predappio, Portico ma anche nella zona del cesenate (Bagno di Romagna, Sarsina, Verghereto). Tante le richieste di informazioni anche dalla Toscana, con qualche lettore che dichiara di averla percepita anche dal fiorentino.

Dopo le prime due scosse principali ne sono seguite diverse strumentali con epicentro a 4 e 6 chilometri da Santa Sofia, di magnitudo 1.1, 1.3 e 1.2 Richter. Alle 20.04 altro terremoto: magnitudo 2.2 Richter a 6 chilometri a sud-est da Premilcuore e ipocentro a 8 chilometri di profondità, seguita due minuti più tardi da un'altra di magnitudo 1.6 Richter nella stessa zona. Complessivamente le scosse, comprese quelle non percepite, sono state undici. "L’amministrazione è a disposizione per eventuali segnalazioni da parte dei cittadini", viene segnalato nella pagina Facebook del Comune bidentino. 

Aggiorna il sindaco Daniele Valbonesi: "Ho personalmente sentito il comandante della Stazione Carabinieri di Santa Sofia, la Protezione Civile Regione Emilia - Romagna , l'assessore Paola Gazzolo della Regione Emilia-Romagna e il Presidente Stefano Bonaccini. Al momento non ci sono segnalazioni su eventuali problemi. Stiamo comunque monitorando la situazione, vi terremo aggiornati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento