menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tessere per tutti i gusti: a Forlimpopoli una gelateria accessibile a tutti

Alla "Gelateria Camarò" di Forlimpopoli i gusti si possono scegliere con delle Pecs, delle tessere da staccare e consegnare, sopra le quali sono fotografati gli ingredienti dei gelati

L'idea è di Roberto Guiducci e Massimiliano Gazzola, con la collaborazione del team di esperti di disabilità e accessibilità di "Libero Accesso" (www.liberoaccesso.net): una gelateria accessibile a tutti, offrendo la possibilità di scegliere in autonomia i gusti del gelato, anche se non si è in grado di leggere o parlare. E così alla "Gelateria Camarò" di Forlimpopoli i gusti si possono scegliere con delle Pecs, delle tessere da staccare e consegnare, sopra le quali sono fotografati gli ingredienti dei gelati.

L'idea dell'"etichettatura fotografica" dei gusti è stata mutuata dalla Comunicazione Aumentativa Alternativa. Si tratta, spiegano Guiducci e Gazzola, di "un insieme di tecniche strategie e strumenti destinato a persone che non parlano e non leggono. Chi non riesce a leggere le classiche etichette con i gusti o è impossibilitato a parlare,non deve far altro che guardare le tessere posizionate con del velcro su una lavagnetta. La pulizia grafica dei contenuti rende la scelta più semplice a bambini, anziani con inizio demenza e disabilità cognitive e comunicative. E' sufficiente individuare con le foto degli ingredienti il gusto che si preferisce, indicare la tessera o staccarla e consegnarla al gelataio".

"La strategia dello scambio di immagini si chiama Pecs (dall'inglese Picture Exchange Communication System) ed è molto utilizzata con i ragazzi con disturbi dello spettro autistico ma può essere utile anche a molti altri", aggiungono. Mattia, un ragazzo quasi diciottenne con autismo, residente vicino alla gelateria, è stato il primo ad utilizzare il sistema. "Già abituato al sistema pecs quando ha trovato la lavagna con i gusti ha lasciato senza parole i gelatai e le operatrici di Libero Accesso effettuando la scelta del gelato in autonomia - raccontano Guiducci e Gazzola -. Una società aperta a tutti è l'obiettivo di Libero Accesso che da anni si occupa di informazione arte e cultura accessibile e di rendere il quotidiano un pò più semplice e chiaro a chi deve faticare ogni giorno. Un piccolo grande passo è stato fatto".

Gelateria Accessibile a tutti-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento