rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

Giovane musicista forlivese approda a "The Voice": "Fiera di essere sia italiana che albanese"

I suoi due mondi sono l'Italia e l'Albania. La sua grande passione è la musica e da Forlì è approdata al programma tv "The Voice"

I suoi due mondi sono l'Italia e l'Albania. E' nata a Forlì e cresciuta a Meldola, ma la sua famiglia è di origine albanese. La sua grande passione è la musica. Ed è così che  Wendy Mardeda, 20 anni, è approdata a “The Voice of Albania”, la versione albanese del talent che ha riscosso grande successo in tutto in mondo, anche in Italia con quattro edizioni su Rai Due. La giovane italo-albanese ha iniziato il suo percorso, essendo stata scelta da uno dei coach alle “blind audition”, le celebri audizioni di spalle (fino a che il pulsante fa girare la sedia) che rappresentano la fase iniziale della competizione.

Spiega Wendy Mardeda: “In Italia il programma non c'era più e quindi ho deciso di provare in Albania”. La giovane musicista ha iniziato a seguire lezioni di piano, canto e ballo fin da piccola, fin da quando aveva 5 anni. “Poi col tempo ho realizzato che ciò che mi piaceva di più era di creare uno stile mio, ovvero cantare ed accompagnarmi al pianoforte”. Fin da piccola ha cantato assieme al coro Arcobaleno di Forlì e poi all' “Accademia InArte”. A Forlì è conosciuta perché si è esibita in diversi locali con musicisti forlivesi, come Cosmonauta, X Ray e Oltremodo. 

Questo l'inizio della sua avventura a "The Voice": “Ora scrivo canzoni e ho voluto prendere parte al programma in Albania perché in Italia era stato tolto il format. E dato che durante le vacanze mi trovavo in Albania , ci ho provato ed ora sto andando avanti in questo meraviglioso percorso”. Il sogno nel cassetto? “Sono anche una cantautrice, scrivo canzoni, quindi spero di arrivare dove desidero partendo col farmi conoscere attraverso il programma, facendo conoscere al pubblico la musica che porto nel cuore”. Ed infine un messaggio più universale: “In fondo sono sia italiana che albanese, tutte e due le cose, fiera di portare avanti ciò che anche l'Italia mi ha insegnato in campo musicale”.

La competizione per la cantante meldolese è appena iniziata. Passate le “blind audition”, parte ora il lavoro con la sua coach e presto con la “battle” sarà messa contro un altro partecipante. In gara ci sono una cinquantina di agguerriti musicisti albanesi. Wendy si trova nel team di Rona Nishliu, cantante kosovara che ha presentato l'Albania nel 2012 all'Eurovision con la canzone "Suus". 

La musicista ha debuttato con brano “This time around” della cantante svedese Tove Lo. “E' un brano che pensavo si avvicinasse allo stile di musica che amo cantare , uno stile malinconico, che si concentra sulle sensazioni interiori. Ho azzardato forse a presentare una canzone non conosciuta ed inoltre senza ritmo, dato che il format si concentra più su uno stile commerciale, ma ho preferito rimanere nel mio standard così presentandomi la prima volta per quella che sono e fortunatamente sono riuscita a convincere la giudice che volevo proprio si girasse, quindi non può che essere già una piccola vittoria per me questo fatto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane musicista forlivese approda a "The Voice": "Fiera di essere sia italiana che albanese"

ForlìToday è in caricamento