menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tornano gli appuntamenti di “Eppur si muove..”

L'UDI di Forlì torna a proporre, con il X ciclo, gli appuntamenti di "Eppur si muove..". Tema centrale di questa ultima serie di incontri: "il Lavoro delle donne"

L'UDI di Forlì torna a proporre, con il X ciclo, gli appuntamenti di “Eppur si muove..”. Tema centrale di questa ultima serie di incontri: “il Lavoro delle donne”, con unica eccezione per la serata  dedicata alla poesia, con la presentazione dell'ultimo libro di Anna Maria Pedrelli: “Amica mia”, a cura di Angelamaria Golfarelli, rinviata a data da definire,causa la neve.

La scelta di proporre una serie di incontri sul tema del “il Lavoro delle donne”, è fatta in un momento storico in cui la precarietà e la disoccupazione ricadono pesantemente sul femminile, al centro delle politiche di UDI che ne ha fatto sempre ragione di mobilitazione (anche durante gli incontri di preparazione del XV Congresso tenutosi a Bologna l'ottobre scorso). E' stato infatti, il raggiungimento dell'indipendenza economica, elemento decisivo per le donne e la loro emancipazione ed autodeterminazione.

E se la perdita o la mancanza di un lavoro, tolgono a uomini e donne la dignità e il potere di decidere della propria vita, a maggior ragione è necessario ridare al lavoro l'importanza che merita, in una società democratica quale la nostra paventa di essere, consentendo e riconoscendo alle donne quel ruolo attivo che comunque ricoprono, ma che solo attraverso il lavoro, possono rivendicare.

Il 23 febbraio alle ore 20,45 presso la sede UDI di Via Albicini n. 25 – Forlì, serata dal titolo “Libere di lavorare” relazione storica sul ruolo e l'azione dell'UDI per il lavoro delle donne 1944 – 1982. Interverranno Aloisa Betti (Assegnista di ricerca Università di Bologna) ed Elisa Giovannetti (Archivista), cui si aggiungeranno le testimonianze delle Assessore: Maria Maltoni (Comune di Forlì), Bruna Baravelli (Provincia di Forlì-Cesena) e Maria Giorgini (CGIL Forlì)
Ingresso libero – per informazioni chiamare 3489508631

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento