Tra giochi, escursioni e compiti: concluso il Centro estivo Valle del Montone

A detta delle famiglie una vera e propria “boccata d’ossigeno” per i loro figli, dopo i lunghi mesi di lockdown, e anche il messaggio scelto dai promotori non lasciava dubbi: “Torniamo, nelle regole, a fare le cose da bambini”

Tra giochi, sport, escursioni e compiti. Si è concluso nei giorni scorsi il Centro estivo Valle del Montone per bambini dai 6 agli 11 anni, all’insegna di gioco, sport, piscina, escursioni, compiti scolastici da svolgere e tante altre attività all’aperto, attuando tutte le procedure delle linee guida in merito al covid-19. A detta delle famiglie una vera e propria “boccata d’ossigeno” per i loro figli, dopo i lunghi mesi di lockdown, e anche il messaggio scelto dai promotori non lasciava dubbi: “Torniamo, nelle regole, a fare le cose da bambini”.

Il Centro estivo, organizzato dall’Associazione Parrocchiale San Cassiano e dall’Associazione Tradizioni Acquacheta in collaborazione con i Comuni di Rocca San Casciano, Dovadola, Portico e San Benedetto, ha visto la partecipazione di bimbi provenienti da tutta la Vallata del Montone, che hanno vissuto piacevoli giornate a contatto con la natura, immersi nel verde e alla scoperta del territorio. Tra le attività svolte, la visita guidata alla scoperta del borgo di Portico di Romagna, guidata dal giornalista Quinto Cappelli, una giornata alla scoperta del mondo delle api con l’apicoltore Alessandro Bassi, le escursioni nelle località San Donnino e Berleta, la visita al Museo dell’Associazione Culturale Tradizioni Acquacheta, guidata da Carlo Casanova, le giornate trascorse nella piscina di Rocca San Casciano. Il saluto di “arrivederci” ai bambini, infine, è stato addolcito da una borsa con merenda offerta dal Conad di Rocca San Casciano, e consegnata ai partecipanti da Tiziana Ghetti e Nicoletta Bombardini in rappresentanza del supermercato.

centro-estivo-valle-montone-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

Torna su
ForlìToday è in caricamento