Tra gli amici c'era anche l'orco: violentava una bambina di 11 anni durante le 'rimpatriate' del weekend

Pesantissimi i capi d'accusa per un forlivese di 45 anni che è stato arrestato venerdì mattina dai Carabinieri della stazione di Predappio su ordine della Corte d'Appello di Bologna.

Dietro la figura dell'amico di famiglia si nascondeva quella dell'orco. Pesantissimi i capi d'accusa per un forlivese di 45 anni che è stato arrestato venerdì mattina dai Carabinieri della stazione di Predappio su ordine della Corte d'Appello di Bologna. L'accusa è violenza sessuale atti sessuali con minori, visto che la ragazzina violentata all'epoca dei fatti aveva solo 11 anni. 

I terribili fatti nel 2012

Le terribili vicende risalgono al 2012, durante le rimpatriate del fine settimana in un casolare di una zia della vittima, nella vallata del forlivese. Qui un nutrito gruppo di amici, alcuni con figli al seguito, si trovava per passare un weekend in allegria, con grigliate, musica e tanto divertimento. Nessuno si sarebbe mai aspettato che la figlia di una di queste coppie, allora 11enne, potesse essere la vittima delle manie sessuali di uno degli amici, 38enne all'epoca dei fatti. L'uomo infatti, per più di un anno, si era appartato con la piccola in una stanza del casolare e ne abusava sessualmente. Fino a quando un amico di famiglia lo scoprì in atteggiamenti morbosi con la piccola. L'undicenne ammise in lacrime che in più di una circostanza il 38enne l'aveva toccata. Abusi ribaditi dalla piccola anche davanti ad un consulente psicologico, nominato dal pubblico ministero nel corso delle indagini. Gli inquirenti ascoltarono anche altri parenti, uno dei quali riferì di aver osservato il 38enne più vicino alla ragazzina che agli adulti.

L'arresto venerdì mattina

I Carabinieri della stazione di Predappio lo hanno arrestato ieri. Dovrà scontare due anni e due mesi di reclusione, su ordine della Corte d'Appello di Bologna. L'arrestato, 45enne, si trova ora dietro le sbarre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Minacce di morte dentro un supermercato: serata 'agitata' in viale Vittorio Veneto

  • Guidava con la patente revocata da oltre sette anni: multa salatissima per un 32enne

  • Volto coperto e pistola in pugno: ancora un assalto in una farmacia di Forlimpopoli

Torna su
ForlìToday è in caricamento