menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo spettacolo di Ridracoli, la diga continua a tracimare. Prima di Natale accadde nel 1992

Era dal 1992 che il gigante della Romagna non faceva sentire la sua voce prima delle festività natalizie

Continua la tracimazione della diga di Ridracoli, iniziata domenica dopo le abbondanti precipitazioni sul crinale nel fine settimana. Lunedì lo spettacolare fenomeno ha subìto una temporanea interruzione, mentre martedì ha ripreso fievolmente, complice anche la fusione della neve caduta sulle cime domenica mattina. Un tuffo lungo lo sbarramento di cemento, alto 103 metri, che viene seguito con tanta attenzione attraverso la webcam della diga (pubblicata sul portale Ridracoli.it), sui canali social "Idro Ecomuseo delle Acque di Ridracoli", "Diga di Ridracoli", "Romagna Acque" e le pagine Facebook dedicate alla meteorologia come "Emilia Romagna Meteo", "Centro Meteo Emilia Romagna" o "Meteo-PedemontanaForlivese".

Era dal 1992 che il gigante della Romagna non faceva sentire la sua voce prima delle festività natalizie. Altre tracimazioni nel periodo natalizio si verificarono il 25 dicembre del 2010, il 26 dicembre del 1996 e il 27 dicembre nel 2002 e nel 2005. L'invaso sarà aperto ai turisti sabato e domenica e nel weekend dell'Epifania, dal 4 al 6 gennaio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento