rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Santa Sofia

Tragedia in Campigna, un uomo si accascia e muore all'interno di un albergo

E' morto a 71 anni un uomo residente a Incisa Valdarno che si trovava, con un amico, all’interno di un albergo della nota stazione turistica

Tragedia in Campigna. E' morto a 71 anni un uomo residente a Incisa Valdarno che si trovava, con un amico, all’interno di un albergo della nota stazione turistica, nel comune di Santa Sofia. Improvvisamente il signore è caduto a terra privo di conoscenza, a causa di un malore. Subito si è cercato di prestargli soccorso mentre il gestore dell’albergo è uscito a chiamare la squadra del Cnsas che si trovava nelle immediate vicinanze. Gli operatori, mentre si dirigevano sul posto, hanno allertato il 118 che ha fatto decollare l’elicottero da Ravenna, inviato l’ambulanza e anche la seconda squadra in pronta partenza del Soccorso Alpino.

Il personale del Cnsas, munito di Dae, arrivato sul posto, ha iniziato immediatamente le manovre di rianimazione cardio polmonare, che si sono protratte fino all’arrivo del mezzo aereo. Il personale del mezzo di soccorso avanzato è stato portato sul posto dal fuoristrada del Soccorso Alpino. Per l’uomo, non c’è stato nulla da fare e l’anestesista non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in Campigna, un uomo si accascia e muore all'interno di un albergo

ForlìToday è in caricamento