Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

Un triste risveglio per Cesena. Dopo il suicidio della 13enne che all'alba di sabato si è gettata sotto un treno, un'altra tragedia

Un triste risveglio per Cesena. Dopo il suicidio della 13enne che all'alba di sabato si è gettata sotto un treno, un'altra tragedia. Attorno alle 7 del mattino, un 20enne di Modigliana - studente universitario a Cesena - si è recato all'ospedale Bufalini. Una volta arrivato, è salito su una scala antincendio: poi, sotto lo sguardo di diversi testimoni, si è lanciato nel vuoto dall'ultima rampa, precipitando. Inutili i soccorsi: il giovane ha perso la vita. Secondo le prime informazioni, il ragazzo non era seguito per particolari disagi psichiatrici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

  • Prima il sopralluogo, dopo una settimana il colpo. Addormentano i cani, sfondano un muro e fan razzia di bici

Torna su
ForlìToday è in caricamento