Cronaca

Carabinieri, il tenente Francesco Grasso lascia Forlì: per l'ufficiale un prestigioso incarico a Venezia

Andrà a ricoprire il prestigioso incarico di comandante della prima sezione del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale

Nuovo incarico per il tenente dei Carabinieri Francesco Grasso. Dopo aver guidato negli ultimi quattro anni il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì, l’ufficiale, 39enne originario di San Severo (Foggia), è stato trasferito dal Comando Generale dell’Arma a Venezia, dove andrà a ricoprire il prestigioso incarico di comandante della prima sezione del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale.

In questi anni l’ufficiale ha condotto varie inchieste coordinate dalla locale Procura di Forlì, con brillanti risultati investigativi nel contrasto ai reati contro il patrimonio, in particolare furti in abitazione, che si sono concluse con numerosi arresti in flagranza e richieste di emissione di ordinanze di custodia cautelare.

Anche sul fronte degli stupefacenti ha diretto svariate attività investigative nel territorio forlivese, in ultimo l’indagine "Delicacy", che ha portato lo scorso anno all’esecuzione di numerose misure cautelari a carico di cittadini stranieri richiedenti asilo e all’esecuzione della misura interdittiva della sospensione dell’attività imprenditoriale a carico dell’esercente di un esercizio pubblico.

In sostituzione dell’ufficiale, da lunedì prossimo il luogotenente Giuseppe Ciciriello, già comandante della sezione Radiomobile della Compagnia di Corso Mazzini, assumerà l’incarico di comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri, il tenente Francesco Grasso lascia Forlì: per l'ufficiale un prestigioso incarico a Venezia

ForlìToday è in caricamento