menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treni a rischio a venerdì, sciopero di 8 ore

Saranno oltre 5500 i lavoratori appartenenti al Gruppo FS in Emilia Romagna, Romagna insieme agli oltre 400 lavoratori degli appalti ferroviari, che si asterranno venerdì prossimo dal lavoro

Saranno oltre 5500 i lavoratori appartenenti al Gruppo FS in Emilia Romagna, Romagna insieme agli oltre 400 lavoratori degli appalti ferroviari, che si asterranno venerdì prossimo dal lavoro per aderire allo sciopero indetto dalle Segreterie Nazionale delle Organizzazioni Sindacali di Categoria. Il personale addetto alla circolazione dei treni incrocerà le braccia dalle ore 9.01 alle ore 17. Sono garantiti nella fascia  oraria dalle ore 6 alle ore 9 i treni regionali per i pendolari.

Lo sciopero è stato proclamato “per contrastare la manifesta intenzione di FS. di esternalizzare e/o dismettere molte attività produttive a partire dell'attività  manutentiva  della infrastruttura e dei treni  già oggi in forte  contrazione, per respingere con forza una serie di scelte sbagliate in virtù di azioni unilaterali figlie di un’arroganza aziendale non più sostenibile”. Viene rivendicato inoltre “un mantenimento quantitativo e un miglioramento dell'attuale  servizio ferroviario regionale, che invece a seguito dei forti tagli, della recente manovra governativa,  rischia di essere fortemente ridimensionato, senza alcun piano di salvataggio certo a salvaguardia dei lavoratori”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento