Treni e autobus, un venerdì di disagi: "Sciopero per la piena occupazione e contro la precarietà"

Lo sciopero di venerdì è stato indetto dall’Usb (Unione sindacale di base) "a tutela e garanzia del reale esercizio del diritto di sciopero"

Si annuncia un venerdì di disagi. E' stato infatti proclamato uno sciopero nazionale che coinvolgerà i dipendenti del trasporto pubblico locale, ferroviario e marittimo (con esclusione del trasporto aereo). Per quanto riguarda il trasporto ferroviario lo sciopero durerà otto ore, dalle 9 alle 17. Trenitalia comunica che non sono previste variazioni per i treni di lunga percorrenza. Per quanto riguarda il trasporto regionale sono stati istituiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 6 alle ore 9 e dalle 18 alle 21 dei giorni feriali). Capitolo autobus: Start Romagna non sarà in grado di assicurare la regolarità dei servizi nella fascia oraria compresa tra le 17 e le 21.

Le motivazioni dello sciopero

Lo sciopero di venerdì è stato indetto dall’Usb (Unione sindacale di base) "a tutela e garanzia del reale esercizio del diritto di sciopero e contro le continue interpretazioni restrittive operate dalla commissione nazionale di garanzia", ma anche "per la salute sicurezza delle operazioni a tutela di lavoratori e utenti". Il sindacato ha deciso di mobilitarsi "contro il sistema degli appalti indiscriminati e per la reinternalizzazione delle attività; e per la definizione di una reale politica dei trasporti in Italia e per l'avvio dei tavoli sulla riforma dei settori".

Una mobilitazione anche "per ottenere politiche contrattuali realmente nazionali e esigibili per tutti i lavoratori che impediscano il dumping salariale e dei diritti; la riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario; e la piena occupazione e contro la precarietà". Lo sciopero è stato inoltre indetto per protestare "contro le privatizzazioni" del settore e nel contempo chiedere "la nazionalizzazione delle imprese di trasporto".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento