Trovano un portafogli con tanti soldi e lo restituiscono: due dodicenni premiati col diploma di "Cittadino Esemplare"

Senza pensarci due volte hanno notato un'agente della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese impegnata nel servizio davanti alla scuola alla quale hanno consegnato quanto rinvenuto

Alcuni giorni or sono due ragazzi, entrambi 12enni, Riccardo e Manuel, mentre si recavano a scuola hanno notato un portafoglio a terra sul marciapiede. Dopo averlo raccolto hanno riscontrato che, oltre ai documenti del proprietario, vi erano tante banconote per un ammontare di quasi 400 euro. Senza pensarci due volte hanno notato un'agente della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese impegnata nel servizio davanti alla scuola alla quale hanno consegnato quanto rinvenuto. Nella giornata il portafogli è stato restituito al proprietario, felice della restituzione e desideroso di poter ringraziare i due ragazzi, cosa che avveniva all'indomani con il consenso delle famiglie. 

Il comportamento dei due giovani, nella sua istintività, è senz'altro meritevole di lodi ed è per questo che la Polizia Locale di Forlì, con l'appoggio entusiasta della dirigente scolastica Nadia Mastroianni ha pensato di premiare con la consegna di due diplomi di "Cittadino Esemplare" i due scolari davanti ai compagni di classe. Giovedì la Polizia Locale si è recata alla scuola media "Zangheri " di Forlì per la consegna degli attestati. Ad accogliere gli operatori c'era la dirigente scolastica particolarmente orgogliosa dei due suoi scolari.

Momento emozionante e significativo, specialmente per i due ragazzi, ma anche per i compagni di classe, gli insegnanti e la dirigente stessa, concorde nel ritenere tale riconoscimento altamente significativo e capace di valorizzare un gesto spontaneo ma non scontato che denota un senso di civiltà e di rispetto degli altri non comune al mondo d'oggi specialmente nel mondo dei grandi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento