rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Durazzanino / Via Ravegnana, 477

Non risponde al telefono: benzinaio trovato morto in casa

Una volta forzato l'ingresso, i soccorritori hanno trovato il corpo senza vita dell'uomo. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Volante della Questura di Forlì per i rilievi di legge

Stroncato da un infarto mentre si trovava in casa. E' morto così un cinquantenne, dipendente di una stazione di servizio in via Ravegnana. La vittima abitava a poche centinaia di metri dal luogo di lavoro, in un appartamento sopra il ristorante "Le Querce". I Vigili del Fuoco ed i sanitari di "Romagna Soccorso" sono intervenuti giovedì pomeriggio, intorno alle 15,30, su richiesta dei colleghi, ai quali il cinquantenne non rispondeva al telefono.

Una volta forzato l'ingresso, i soccorritori hanno trovato il corpo senza vita dell'uomo. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Volante della Questura di Forlì per i rilievi di legge. Dagli accertamenti sono emerse le cause naturali del decesso. Poche ore prima un'altra vittima stroncata da un malore: si tratta di una donna residente a Forlimpopoli. Quando il personale del 118 è arrivato sul posto, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Non risponde al telefono, trovato morto in casa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non risponde al telefono: benzinaio trovato morto in casa

ForlìToday è in caricamento