L'affare sul web si rivela una "sola": i Carabinieri smascherano il truffatore

Vittima del raggiro, avvenuto circa una settimana, un giovane modiglianese

Aveva acquistato online alcuni ricambi per moto, ma i pezzi non sono giunti a destinazione. Vittima del raggiro, avvenuto circa una settimana, un giovane modiglianese. E' stato quest'ultimo a dare il là alle indagini dei Carabinieri di Modigliana, che hanno raccolto la denuncia querela del malcapitato. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma, il romagnolo aveva trovato attraverso un portale di annunci alcuni ricambi per moto, contrattando con l'inserzionista, un romano di 33 anni, l'affare. Chiuso l'affare, il modiglianese ha caricato la carta postepay del rivenditore di 380 euro, ma il materiale non è mai giunto a destinazione. Le rapide indagini dei militari, che già in passato si erano occupati di simili casi, hanno permesso di individuare il truffatore, già noto alle forze dell'ordine per precedenti specifici, e denunciarlo a piede libero per truffa.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Aspettare tre ore dopo mangiato per fare il bagno: è davvero obbligatorio?

  • Evitare la bolletta salata in estate con questi 3 suggerimenti

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Accertato un caso di Dengue a Forlì: scatta il Piano di disinfestazione contro la zanzara tigre

Torna su
ForlìToday è in caricamento