Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Incassa i soldi della vendita on line e sparisce: truffatore seriale nella rete dell'Arma

Un forlivese di 26 anni è stato deferito a piede libero dai Carabinieri di Verucchio al termine di un'attività investigativa, partita a seguito della denuncia sporta dalla vittima

E' accusato di aver truffato un residente della Valmarecchia. Un forlivese di 26 anni è stato deferito a piede libero dai Carabinieri di Verucchio al termine di un'attività investigativa, partita a seguito della denuncia sporta dalla vittima. Tutto è nato quando il malcapitato ha avuto la necessità di acquistare alcuni pezzi per la moto e si è affidato alla rete. Su un portale di vita è così riuscito a trovare la coppia di carene di cui necessitava ed ha quindi contattato il venditore per concludere la trattativa.

I pezzi di ricambio sono così stati acquistati per 300 euro e la vittima, dopo aver inviato il denaro, ha iniziato ad attendere l'arrivo del materiale. Dopo alcuni giorni, però, sia l'inserzionista che l'inserzione sono spariti. Il verucchiese, intuendo di essere incappato in un raggiro, si è rivolto ai carabinieri. Le indagini dell'Arma hanno permesso di risalire al 26enne, già noto alle forze dell'ordine, che in passato aveva messo a segno altri raggiri simili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incassa i soldi della vendita on line e sparisce: truffatore seriale nella rete dell'Arma

ForlìToday è in caricamento