Buono spesa Conad da 500 euro: dilaga la truffa su WhatsApp

"Ci teniamo quindi a precisare che non si tratta di una nostra promozione, ma di una truffa che usa in modo illegittimo il logo Conad", informano dall'azienda

Una nuova truffa sta viaggiando su WhatsApp. Con la promessa di regalare un buono spesa Conad da 500 euro, gli hacker stanno raccogliendo i dati personali di centinaia di utenti italiani. La truffa è nata su WhatsApp e si sta propagando a macchia d’olio all’interno dei gruppi e nelle conversazioni tra amici. Col pretesto di regalare un buono spesa o un buono sconto, i pirati informatici riescono così a ottenere i dati personali degli utenti e ad attivare degli abbonamenti a pagamento.

Informano da Conad: "In queste ultime ore ci sono arrivate diverse segnalazioni a proposito di un concorso ingannevole che utilizza il nostro marchio e le nostre immagini senza il nostro consenso e invita le persone a vincere dei finti buoni spesa, tramite l’applicazione whatsapp. Ci teniamo quindi a precisare che non si tratta di una nostra promozione, ma di una truffa che usa in modo illegittimo il logo Conad. Tutte le scontistiche ufficiali sono presenti unicamente sul nostro sito. Conad vi sconsiglia vivamente di partecipare a questa iniziativa".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

  • Far west nella notte in centro storico a Forlimpopoli, i banditi assaltano un Bancomat

Torna su
ForlìToday è in caricamento