Buono spesa Conad da 500 euro: dilaga la truffa su WhatsApp

"Ci teniamo quindi a precisare che non si tratta di una nostra promozione, ma di una truffa che usa in modo illegittimo il logo Conad", informano dall'azienda

Una nuova truffa sta viaggiando su WhatsApp. Con la promessa di regalare un buono spesa Conad da 500 euro, gli hacker stanno raccogliendo i dati personali di centinaia di utenti italiani. La truffa è nata su WhatsApp e si sta propagando a macchia d’olio all’interno dei gruppi e nelle conversazioni tra amici. Col pretesto di regalare un buono spesa o un buono sconto, i pirati informatici riescono così a ottenere i dati personali degli utenti e ad attivare degli abbonamenti a pagamento.

Informano da Conad: "In queste ultime ore ci sono arrivate diverse segnalazioni a proposito di un concorso ingannevole che utilizza il nostro marchio e le nostre immagini senza il nostro consenso e invita le persone a vincere dei finti buoni spesa, tramite l’applicazione whatsapp. Ci teniamo quindi a precisare che non si tratta di una nostra promozione, ma di una truffa che usa in modo illegittimo il logo Conad. Tutte le scontistiche ufficiali sono presenti unicamente sul nostro sito. Conad vi sconsiglia vivamente di partecipare a questa iniziativa".

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Aspettare tre ore dopo mangiato per fare il bagno: è davvero obbligatorio?

  • Evitare la bolletta salata in estate con questi 3 suggerimenti

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Accertato un caso di Dengue a Forlì: scatta il Piano di disinfestazione contro la zanzara tigre

Torna su
ForlìToday è in caricamento