Pensa di fare l'affare sul web, perde 500 euro: il "Mac" non arriva a casa

Le indagini hanno consentito di ricostruire il percorso del denaro e l’avvenuto accredito sul conto corrente intestato al truffatore

I Carabinieri di Modigliana hanno denunciato un napoletano già noto alle forze dell'ordine con l'accusa di truffa. Attraverso un sito di vendita "on line", a mezzo transazione telematica, ha raggirato un giovane operaio 24enne di Modigliana, ottenendo, tramite versamento su carta prepagata, la somma di 498 euro per acquisto di un "Macbook pro 15 retina", mai consegnato. Le indagini hanno consentito di ricostruire il percorso del denaro e l’avvenuto accredito sul conto corrente intestato al truffatore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento