menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Tubatura del gas colpita durante lavori: riaperta la statale

Nuovi disagi sulla Statale 67 Tosco-Romagnola nel luogo della frana, avvenuta domenica pomeriggio, dove sono in corso dei lavori di messi in sicurezza

Nuovi disagi sulla Statale 67 Tosco-Romagnola nel luogo della frana, avvenuta domenica pomeriggio, dove sono in corso dei lavori di messi in sicurezza. Giovedì mattina è stata accidentalmente urtata una tubatura, innescando una fuoriuscita di gas. La strada, per consentire la messa in sicurezza del dispositivo da parte dei Vigili del Fuoco e dei tecnici del pronto intervento di Hera, è rimasta chiusa fino alle 18,45.

L'incidente si è verificato durante l'operazione di carotaggio della ditta che effettua i lavori per verificare la stabilità del terreno. La strada è stata chiusa per sicurezza dal km 148,5 al chilometro 153 a Campaccio, con deviazione Bocconi per sSrada Valbura. Il ripristino della statale e' avvenuto in tutta sicurezza ed anche tutto sommato in maniera veloce visto l'intervento notevole. Disagi limitati grazie al pattugliamento della sezione Polstrada di Forlì distaccamento di Rocca San Casciano, che ha evitato che si verificassero incidenti anche in condizioni meteo avverse con pioggia mista a neve

LA FRANA - San Benedetto era rimasta isolata, attraverso il passo del Muraglione, a seguito della duplice frana di domenica sera in località Campaccio, al km 148,500. I primi lavori sullo smottamento sono iniziati lunedì mattina. Intorno alle 17 è franato il monte sulla SS67 Tosco-romagnola. La località è Campaccio, a valle di San Benedetto in Alpe.

Per effetto di quello smottamento la strada è stata portata inizialmente a senso unico alternato, da parte Polstrada di Forli, distaccamento di Rocca San Casciano . Di fatto il muro di contenimento, realizzato da poco tempo dall'Anas con grossi gabbioni di metallo e pietrame, si è "gonfiato" di un paio di metri. In quel luogo, infatti, era già stata ripristinata una precedente frana.

Ma il peggio si è verificato sulle 19,30, dal momento che la pioggia continuava a battere battente. Il muro, infatti, ha ceduto del tutto, e lo smottamento ha invaso l'intera carreggiata della strada statale, bloccandola in entrambi i sensi di marcia. La frana è lunga circa 25 metri e alta un paio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento