Turismo, il presidente di Romagna Acque Bernabè racconta la diga di Ridracoli in diretta radio a New York

Nel corso della diretta, Bernabè ha presentato la realtà di Romagna Acque, ha parlato della Diga di Ridracoli, dell'importanza dell'acqua a livello mondiale

Il presidente di Romagna Acque, Tonino Bernabè, è stato ospite nei giorni scorsi della trasmissione radiofonica "Sapori e Sorrisi, Bellezze Italiane", per la radio Icn New York, diffusa online in tutto il mondo dai social dell’emittente radiofonica, dedicata principalmente agli italoamericani. Il programma è condotto da Anthony Pasquale dallo studio centrale di New York e dal giornalista romagnolo Paolo Teti dall'Italia e, coinvolge ospiti di tutta la penisola, legati al mondo dell'ospitalità, dell'imprenditoria, del turismo, dell'arte, della cultura, della musica e dello spettacolo.

Nel corso della diretta, Bernabè ha presentato la realtà di Romagna Acque, ha parlato della Diga di Ridracoli, dell'importanza dell'acqua a livello mondiale ed ha valorizzato in particolare la realtà turistica della diga nel contesto dell'Appennino romagnolo, che unisce aspetti importanti: la natura, la storia, la cultura, l’enogastronomia. Alla ripresa della trasmissione dopo la pausa di agosto, il presidente Bernabè è stato invitato ad intervenire nuovamente, per parlare più nello specifico della realtà di Romagna Acque. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento