menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dalla pagina Facebook del sindaco Vietina

Foto dalla pagina Facebook del sindaco Vietina

Pasqua, non solo mare: tantissimi turisti nel Forlivese. Oltre 4mila visitatori al San Domenico

Tra le mete scelte anche la diga di Ridracoli, grazie anche alla spettacolare tracimazione, e la Campigna, dove si è conclusa la fortunata stagione sciistica

Sono numerosi i turisti che hanno scelto il Forlivese per trascorrere le festività pasquali. A Forlì la mostra "L’Eterno e il Tempo tra Michelangelo e Caravaggio", allestita fino al 17 giugno ai Musei San Domenico, ha richiamato circa 4500 visitatori nel lungo weekend. L'esposizione piace ed in via eccezionali, in occasione dei ponti festivi della Liberazione del Primo Maggio, sarà aperta al pubblico anche lunedì 23 e 30 aprile. Tra le mete scelte anche la diga di Ridracoli, grazie anche alla spettacolare tracimazione (circa 4mila visitatori e lunghe code sulla Provinciale), e la Campigna, dove si è conclusa la fortunata stagione sciistica.

Tanti turisti anche a Tredozio, dove si è il tradizionale Palio dell'Uovo, vinto dal Rione Piazza. Ospite della 55esima edizione il comico Massimo Ceccherini. "Ringrazio tutti i volontari che da mesi si sono adoperati per realizzare una bellissima sfilata e dei carri che come non mai hanno emozionato", ha affermato il sindaco Simona Vietina. Al termine delle competizioni la serata si è conclusa con una tavolata che ha riunito tutti i rioni in un'unica festa. Le varie manifestazioni dedicate al cibo hanno richiamato visitatori anche a Castrocaro e Santa Sofia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento