"Jim Morrison è un rapinatore slavo": la gaffe del senatore Gasparri parte da Forlì

Sui social network, si sa, le figuracce sono sempre dietro l'angolo. Ne sa qualcosa il senatore Maurizio Gasparri, la cui ultima surreale gaffe sta facendo il giro di internet. Ad inviare il tweet all'ex ministro è stato un forlivese

Sui social network, si sa, le figuracce sono sempre dietro l'angolo. Ne sa qualcosa il senatore Maurizio Gasparri, la cui ultima surreale gaffe sta facendo il giro di internet. Il vicepresidente del Senato ha scambiato Jim Morrison per un pregiudicato slavo autore di decine di rapine. La foto era stata creata per scherzo dal gruppo Facebook satirico “Vergogna Finiamola Fate Girare”, che fa il verso alle tante pagine populiste che popolano internet. Ad inviare il tweet a Gasparri è stato il forlivese Piero Merola spacciando il cantante dei Doors per un noto rapinatore slavo che, puntualmente arrestato, veniva regolarmente rilasciato dalla Legge italiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ex ministro è caduto nel tranello commentando con un lapidario "E' una vergogna" l’improbabile denuncia in cui si leggeva: "Questo è Goran Hadzic, ha commesso più di 50 rapine nel nordest ma ogni volta che viene preso è rilasciato". Capendo di essere finito nel tranello, sempre via Twitter Gasparri ha apostrofato Merola con un "ti hanno già ricoverato?". Tempo qualche minuto e il senatore viene bersagliato in rete. Anche se lui prova a difendersi: "Conosco Platone, Hegel, Beethoven, di questa 'star' occupatevi voi!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento