Il barista gli nega il bicchiere, ubriaco diventa molesto: interviene la Polizia

Gli agenti della Volante della Questura di Corso Garibaldi sono intervenuti a richiesta del titolare

Un nordafricano 43enne, residente in città, in regola col soggiorno, è stato denunciato per molestie e violazione della normativa sull’immigrazione. I fatti si sono consumati sabato pomeriggio in un esercizio pubblico cittadino. Gli agenti della Volante della Questura di Corso Garibaldi sono intervenuti a richiesta del titolare che non riusciva ad arginare la pretesa di quest’uomo di versargli da bere nonostante mostrasse chiari sintomi di ubriachezza.

All’arrivo dei poliziotti il 43enne non ha esibito i documenti necessari per comprovare la sua regolare permanenza sul territorio nazionale, pertanto è stato accompagnato in Questura dove oltre alla violazione della normativa sugli stranieri (cioè dell’obbligo di esibire il titolo di soggiorno ad ogni richiesta degli operatori di Polizia), è stato anche denunciato per molestie e sanzionato per essere stato colto in luogo pubblico in stato di manifesta ubriachezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

Torna su
ForlìToday è in caricamento