Contromano in viale dell'Appennino nel cuore della notte: aveva alzato troppo il gomito

Sempre nella nottata tra martedì e mercoledì è stato denunciato un 23enne incensurato, residente a Forlì

I Carabinieri della Compagnia di Forlì, al comando del maggiore Raffaele Conforti, sono stati impegnati in un controllo straordinario del territorio, con l'impiego in tutto il territorio di 25 militari ed undici mezzi. Sono stati controllati complessivamente 103 veicoli, identificate 120 persone ed elevate 20 sanzioni al codice della strada per omessa copertura assicurativa, omesso uso delle cinture di sicurezza, uso continuo e smodato del telefonino durante la guida, dimenticanza dei documenti di guida. Sono state effettuate anche sette perquisizioni domiciliari a soggetti di interesse operativo e controllate 12 persone sottoposte agli arresti e alla detenzione domiciliare.

A San Martino Strada di Forlì i militari hanno denunciato per "guida in stato di ebbrezza alcolica” un 29enne, già noto alle forze dell'ordine, poiché sorpreso contromano in Viale dell’Appennino al volante di una "Renault Megane con un tasso alcolemico di 1,05 grammi per litro, poco più del doppio del limite di legge fissato in 0,50. E' scattato anche il ritiro della patente. Sempre nella nottata tra martedì e mercoledì è stato denunciato un 23enne incensurato, residente a Forlì, perchè si era messo al volante con un tasso di 2 grammi per litro, oltre quattro volte il limite di legge.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • Trovato nel fosso con la bici: a dare l'allarme un passante

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento