menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ucciso in un incidente durante un servizio di scorta, il Siulp ricorda Pierluigi Giovagnoli

Venerdì ricorre il decennale della scomparsa di Pierluigi Giovagnoli, Sovrintendente della Polizia di Stato in servizio presso la Sezione Polizia Stradale di Forlì, avvenuta nel corso di un servizio di scorta alla gara ciclistica “giro delle pesche nettarine” ad Imola

Venerdì ricorre il decennale della scomparsa di Pierluigi Giovagnoli, Sovrintendente della Polizia di Stato in servizio presso la Sezione Polizia Stradale di Forlì, avvenuta nel corso di un servizio di scorta alla gara ciclistica “giro delle pesche nettarine” ad Imola. Uno sciagurato a bordo di un furgone, dopo essere stato fermato dalla moto della Polizia che precedeva la manifestazione, è ripartito improvvisamente in contromano, andando ad impattare frontalmente con la seconda moto di scorta che nel frattempo era sopraggiunta. Uno schianto terribile che non ha lasciato scampo e speranze a Pierluigi.

All’autista del furgone venne accertato un tasso alcolemico di 3,33, di gran lunga superiore al massimo consentito dello 0,50. "Tragica ironia della sorte, nella stessa mattinata Pierluigi ci aveva aiutato nella preparazione, quale delegato Siulp, di un Convegno avente come tema proprio la sicurezza stradale, dal titolo “… per una via sicura”, in ragione di ciò, poteva non essere quel tragico pomeriggio in sella alla sua amata moto di servizio", ricordano gli organizzatori.

All’epoca il convegno era stato organizzato dalla Segreteria provinciale del Siulp insieme alla CISL Forlì-Cesena e la collaborazione dell’Osservatorio sulla Sicurezza Stradale della locale Provincia. Una tragedia che ha colpito tutti coloro che hanno conosciuto ed apprezzato Pierluigi. Il Siulp di Forlì-Cesena intende ricordare il poliziotto/sindacalista con una serie di iniziative in collaborazione con il Compartimento Polizia Stradale Emilia Romagna e con il patrocino della Provincia Forlì-Cesena.

Venerdì ad Imola, alle ore 16,30 circa, ci sarà consegna di una ceramica “Memorial Pierluigi Giovagnoli” al vincitore della tappa della gara ciclistica del “giro delle pesche nettarine” da parte della moglie Patrizia e del Segretario Generale Provinciale del Siulp Mario Peruzzini.
Venerdì 31 maggio, alle ore 09,30, convegno sulla sicurezza stradale dal titolo medesimo titolo: “ …una via sicura ”, presso la sala consiliare della Provincia Forlì-Cesena, con la partecipazione di Felice Romano Segretario Generale Nazionale del SIULP; Vittorio Rizzi, Direttore Centrale della Polizia Stradale; Giovanni Busacca, Direttore del Centro Addestramento della Polizia di Stato; Sergio Sottani, Procuratore della Repubblica di Forlì; Giordano Biserni, Presidente ASAPS ( Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale); Marino Montesi, Assessore della Provincia Forlì-Cesena; Lorenzo Savadori, Campione Italiano ed europeo di velocità di motociclismo nel 2008 classe 125.

Nell’occasione, davanti la sede della Provincia Forlì-Cesena, a cura del Compartimento Emilia Romagna della Polizia Stradale verrà esposta al pubblico la Lamborghini “Gallardo” della Polizia Stradale, usata anche per il trasporto di organi. Domenica 9 giugno a Forlì, alle ore 09,00, Motogiro-2013 con partenza e ritorno a Forlì, toccando le quattro sedi della Polizia Stradale in provincia (Sezione e Sottosezione A/14 a Forlì, Distaccamento di Rocca San Casciano e Sottosezione di Bagno di Romagna) con consegna della ceramica in ricordo di Pierluigi. Alla partenza del Motogiro 2013 la gradita presenza di due campioni del motociclismo romagnolo: Andrea Dovizioso e Loris Reggiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento