rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Monica Bandini, l'ultimo saluto all'ex campionessa di ciclismo: "Era per Forlì un fiore all’occhiello"

"La scomparsa improvvisa di Monica ha lasciato tutti noi senza parole", afferma il vicesindaco con delega allo Sport, Daniele Mezzacapo

Forlì ha dato l'ultimo saluto a Monica Bandini, l'ex campionessa del mondo di ciclismo deceduta lunedì scorso a seguito di un malore nel suo podere di Villagrappa. "La scomparsa improvvisa di Monica ha lasciato tutti noi senza parole - afferma il vicesindaco con delega allo Sport, Daniele Mezzacapo -. Monica era per Forlì e per la grande famiglia del ciclismo romagnolo e italiano, un fiore all’occhiello. Non solo per il suo altissimo valore sportivo. Monica era un vanto della Città per il suo valore umano, per l’energia che sprigionava, per la forza di volontà che ha sempre testimoniato, per l’esempio di tenacia e passione. Per il suo aspetto solare e sereno".

L'ultimo saluto a Monica Bandini

"E’ tristissimo dover dire queste parole ma ritengo che la sua Città, Forlì, alla quale ha dato tanto anche in termini di notorietà, debba testimoniare questi sentimenti - prosegue Mezzacapo -. Campionessa del mondo, sul podio in tante manifestazioni ai più alti livelli internazionali, sempre impegnata a dare il massimo nella velocità. Ti diciamo grazie, Monica. Grazie per tutto ciò che hai realizzato e per il patrimonio che lasci in dote a tutti noi: la testimonianza dei valori più alti del Sport e il tuo esempio. A nome della Giunta, del Consiglio e dell'Amministrazione comunale tutta esprimo i sentimenti di cordoglio alla Famiglia e di partecipazione al dolore che in questo momento accomuna tutti noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monica Bandini, l'ultimo saluto all'ex campionessa di ciclismo: "Era per Forlì un fiore all’occhiello"

ForlìToday è in caricamento