Ultimo tassello del progetto "Vias Animae": inaugura a Corniolo l'area camper

A San Martino di Corniolo, nell'area dell'ex campo da calcio, è stata realizzata una nuova area sosta attrezzata per i camper

Venerdì alle 18 si terrà l'inaugurazione della nuova area camper realizzata nella frazione di Corniolo. "Inauguriamo l'ultimo tassello del progetto “Vias Animae – Le strade ritrovate” - dichiara il sindaco Daniele Valbonesi - che ha permesso la riqualificazione e la realizzazione di opere che favoriscono una fruizione “dolce” del territorio, un invito al turismo lento che percorre sentieri e vie già esistenti, su cui si è intervenuto appunto per offrire un servizio sempre migliore nei confronti di turisti ed escursionisti".

A San Martino di Corniolo, nell'area dell'ex campo da calcio, è stata dunque realizzata una nuova area sosta attrezzata per i camper che verrà gestita da “Il Sentiero snc” di Matteo Fulgori e C. La società, che gestisce anche il Campeggio Comunale Vivaio sempre a Corniolo, ha ottenuto l'affidamento dell'area a seguito di una manifestazione di interesse. A breve, non appena verranno espletate le ultime formalità burocratiche, l'area sosta sarà fruibile dagli utenti.

I lavori, eseguiti a partire dal 2019, sono stati seguiti dalla Responsabile Unica del Procedimento Cinzia Fantini, sotto la direzione del Raggruppamento Temporaneo di Imprese Studio Associato Locatelli; Architetto Carlo Lazzari e Architetto Elvira Laura Bandini e sono stati realizzati da Rti Zambelli srl e Ppg di Mengozzi Marzio & c.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'importo dell'intervento di Corniolo è pari a 173.417,12 euro, che rientrano nel progetto più ampio finanziato dalla Regione Emilia Romagna Asse 5 Por Fesr, dal Parco Nazionale delle Foreste casentinesi monte Falterona e Campigna, dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, a cui il Comune di Santa Sofia ha aggiunto una quota di fondi propri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Travolto da un'auto mentre attraversa sulle strisce: anziano in condizioni critiche

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • "Sei entrato nel cuore di tutti": tanta commozione per l'ultimo saluto a Fabio Lombini

  • A 24 anni sta per realizzare il suo sogno nel cassetto: un "centro benessere" per i cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento