Ultimo tassello del progetto "Vias Animae": inaugura a Corniolo l'area camper

A San Martino di Corniolo, nell'area dell'ex campo da calcio, è stata realizzata una nuova area sosta attrezzata per i camper

Venerdì alle 18 si terrà l'inaugurazione della nuova area camper realizzata nella frazione di Corniolo. "Inauguriamo l'ultimo tassello del progetto “Vias Animae – Le strade ritrovate” - dichiara il sindaco Daniele Valbonesi - che ha permesso la riqualificazione e la realizzazione di opere che favoriscono una fruizione “dolce” del territorio, un invito al turismo lento che percorre sentieri e vie già esistenti, su cui si è intervenuto appunto per offrire un servizio sempre migliore nei confronti di turisti ed escursionisti".

A San Martino di Corniolo, nell'area dell'ex campo da calcio, è stata dunque realizzata una nuova area sosta attrezzata per i camper che verrà gestita da “Il Sentiero snc” di Matteo Fulgori e C. La società, che gestisce anche il Campeggio Comunale Vivaio sempre a Corniolo, ha ottenuto l'affidamento dell'area a seguito di una manifestazione di interesse. A breve, non appena verranno espletate le ultime formalità burocratiche, l'area sosta sarà fruibile dagli utenti.

I lavori, eseguiti a partire dal 2019, sono stati seguiti dalla Responsabile Unica del Procedimento Cinzia Fantini, sotto la direzione del Raggruppamento Temporaneo di Imprese Studio Associato Locatelli; Architetto Carlo Lazzari e Architetto Elvira Laura Bandini e sono stati realizzati da Rti Zambelli srl e Ppg di Mengozzi Marzio & c.

L'importo dell'intervento di Corniolo è pari a 173.417,12 euro, che rientrano nel progetto più ampio finanziato dalla Regione Emilia Romagna Asse 5 Por Fesr, dal Parco Nazionale delle Foreste casentinesi monte Falterona e Campigna, dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, a cui il Comune di Santa Sofia ha aggiunto una quota di fondi propri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento