Un altro grave infortunio sul lavoro, i sindacati: "Il trend è preoccupante"

"Un infortunio grave, dove le autorità competenti stanno facendo le necessarie  verifiche per capire la modalità in cui è avvenuto e le conseguenti responsabilità"

"E’ successo giovedì 6 agosto anche a Forlì un grave infortunio sul lavoro ha visto come vittima un lavoratore quarantenne di un’azienda di edilizia e decorazioni. Le segreterie di FILLEA CGIL, FILCA CISL, FENEAL UIL del territorio di Forlì esprimono al lavoratore e ai suoi famigliari tutto il loro sostegno e auspicano il miglioramento delle condizioni di salute con la completa ripresa". Così i sindacati che proseguono: "Un infortunio grave, dove le autorità competenti stanno facendo le necessarie  verifiche per capire la modalità in cui è avvenuto e le conseguenti responsabilità.  Le organzizzazioni sindacali di categoria sono estremamente preoccupate in quanto il trend anche nazionale che si evidenzia è che da quando si sono riaperti i siti produttivi sono tornati ad aumentare gli infortuni sul lavoro. La sicurezza sul lavoro continua spesso, troppo spesso, ad essere considerata un peso, un costo aggiuntivo senza ritorno economico". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dietro le statistiche dei numeri che crescono ricordiamoci sempre che ci sono persone, donne, uomini, fratelli, padri, nonni e che, anche per questo motivo, dobbiamo concentrarci sempre di più   ad un attento rispetto delle normative, assumere un impegno importante affinché la prevenzione, la formazione continua, gli investimenti su presidi e DPI siano una normalità.  La richiesta di attenzione sulle politiche della Sicurezza è per i sindacati una priorità. E’ una richiesta che si continuerà a tenere alta per raggiungere l’obbiettivo, si spera condiviso, di infortuni 0".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per un numero sfiora il colpo da 500mila euro: giovane gioisce con una vincita al 10eLotto

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Coronavirus, possibile stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento