Un cesto di Natale "utile" con i detersivi ecologici e alla spina... anche la cesta è riciclata

Una semplice, quanto originale, idea: il riciclo di scatole e cesti da trasformare in rinnovate confezioni regalo per Natale

La tutela dell’ambiente passa anche dalle piccole azioni quotidiane. E’ questa la filosofia che ha ispirato Lavinia Leoni, titolare della Tabaccheria Centrale in piazza Garibaldi 8 a Rocca San Casciano, nel proporre una semplice, quanto originale, idea: il riciclo di scatole e cesti da trasformare in rinnovate confezioni regalo per Natale. “Mi è sembrato - afferma la Leoni – un modo simpatico di riciclare, e un servizio in più da offrire ai miei clienti, in linea con la gamma di detergenti professionali alla spina che possono trovare nella mia attività”. Si tratta di un’offerta sempre all’insegna del rispetto dell’ambiente, poiché i saponi made in Italy, essendo appunto sfusi, sono ad impatto ambientale zero, potendo utilizzare sempre gli stessi flaconi. Il meccanismo è molto semplice: il cliente entra in negozio con i propri flaconi di plastica, sempre utilizzabili, e sceglie tra le varie tipologie di prodotto. Per chi vuole rendere questi prodotti dei regali utili di Natale, c'è la possibilità quindi di presentarli in confezioni da cesto di Natale, anche in questo caso icon una declinazione ecologica, dal momento che pure le ceste sono riportate a nuovo splendore e riutilizzate. “E’ un servizio in più - osserva la Leoni - offerto al paese, che i clienti stanno dimostrando di apprezzare sempre più, sia per l’aspetto ecologico sia per la qualità dei prodotti. Vi sono anche persone che vengono da altri comuni per rifornirsi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • La morte improvvisa dell'infermiere Maurizio: "La sua umanità e il suo sorriso resteranno vivi ed indelebili nei nostri cuori"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Riapre per pochi giorni il temporary outlet di Flamigni per vendere le scorte di panettoni e pandori

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

Torna su
ForlìToday è in caricamento