Cronaca Meldola

"Un esempio di vita": Meldola ha celebrato il secolo della nascita di Ariella Farneti

"Ho conosciuto Ariella negli anni della mia gioventù. La chiamavano "la Senatrice"", ricorda Cavallucci

Il Consiglio comunale di Meldola ha celebrato il centenario della nascita della senatrice Ariella Farneti. "La scrittrice e giornalista Letizia Magnani ci ha descritto la vita di una donna straordinaria che ha servito la sua comunità senza mai servirsene e che si è conquistata la stima e la fiducia dei meldolesi - argomenta il sindaco Roberto Cavallucci -. Ho conosciuto Ariella negli anni della mia gioventù. La chiamavano "la Senatrice", ma non ho mai avuto la sensazione di essere al fianco di una persona che aveva ricoperto un ruolo istituzionale così importante. Trattava tutti con il massimo rispetto e proteggeva sempre i giovani".

"La sua capacità di ascolto e di ragionamento ti faceva sentire parte del gruppo e diverse volte, per consigli o per semplici confronti, ci si vedeva nel Circolo o quando non era possibile direttamente a casa sua. Sempre garbata, gentile, generosa, una grande lavoratrice. Capace di intrattenere ragionamenti complessi e umile nel prodigarsi a fare quello di cui vi era bisogno. La ricordo nel Circolo ogni domenica mattina. E’ stata felice con me per la mia prima elezione a Consigliere Comunale. Ha partecipato al mio matrimonio - conclude -. E’ stata per me un esempio di vita che non dimenticherò".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un esempio di vita": Meldola ha celebrato il secolo della nascita di Ariella Farneti

ForlìToday è in caricamento