Cronaca

"Un pensiero di riconoscenza": il Comune di Forlì osserva un minuto di silenzio per i sanitari morti

Zattini e gli assessori presenti in residenza hanno accolto l'invito rivolto dal segretario provinciale della Fimmg Marco Ragazzini rispettando un minuto di silenzio a mezzogiorno

Il Comune di Forlì si è unito al momento di cordoglio collettivo proposto della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale in onore di tutte le donne e gli uomini del mondo sanitario caduti sul lavoro nell'assistenza delle persone affette da Covid-19. Il sindaco Gian Luca Zattini e gli assessori presenti in residenza hanno accolto l'invito rivolto dal segretario provinciale della Fimmg Marco Ragazzini rispettando un minuto di silenzio a mezzogiorno.

"Condividere un pensiero di riconoscenza, affetto e grande ammirazione per tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita nella lotta al coronavirus, significa essere partecipi dello straziante dolore che colpisce i familiari, i colleghi e gli amici ma, allo stesso tempo, contribuisce a evidenziare il comportamento esemplare, di straordinaria umanità e di professionalità assoluta - sono le parole del primo cittadino -. Come Amministratori comunali abbiamo aderito all'iniziativa interpretando i sentimenti dell'intera collettività forlivese e anche per dare testimonianza della presenza delle istituzioni della Repubblica".

(foto di archivio)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un pensiero di riconoscenza": il Comune di Forlì osserva un minuto di silenzio per i sanitari morti

ForlìToday è in caricamento