Una "città che legge": Forlimpopoli ottiene il riconoscimento

Si tratta di una qualifica con cui il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, "intende promuovere e valorizzare le Amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio"

Forlimpopoli ha ottenuto - per il biennio 2020-2021 - la qualifica di “Città che legge”. Si tratta di una qualifica con cui il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’Anci, "intende promuovere e valorizzare le Amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio". "Attraverso la qualifica di “Città che legge” - si legge nelle motivazioni del riconoscimento - si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta di un risultato importante - sottolineano il sindaco Milena Garavini e l'assessore alla cultura Paolo Rambelli - merito da una parte della professionalità e della passione di chi si impegna quotidinamente nel settore cultura dell'Amministrazione e nella biblioteca civica e merito dall'altra dell'attenzione e della disponibilità con cui i forlimpopolesi si fanno coinvolgere nei diversi progetti promossi dall'Amministrazione nell'ambito della lettura. Non a caso il personaggio più celebre di Forlimpopoli, Pellegrino Artusi, è stato un saggista ed uno scrittore, e non può quindi che farco ulteriormente piacere che questo riconoscimento giunga proprio nell'anno in cui festeggiamo il bicentenario della sua nascita".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento