menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una nuova caldaia per la scuola, il sindaco: "Doppio impegno mantenuto"

E' già stata accesa la nuova caldaia della scuola De Amicis di Forlimpopoli

Lo scorso 8 dicembre l’Amministrazione comunale di Forlimpopli aveva segnalato, con riferimento al guasto della caldaia dalla scuola primaria De Amicis, di essere impegnata a cercare di anticipare la sostituzione dell'impianto prima delle vacanze natalizie. Come inizialmente preventivato, uffici e tecnici stavano studiando anche un modus operandi con la ditta incaricata che consentisse di effettuare il montaggio - nei 3 giorni necessari - senza spegnere quella attualmente in funzione, così che le lezioni potessero proseguire senza soluzione di continuità.

"Oggi, 21 dicembre - conferma il Sindaco Milena Garavini - possiamo confermare che questo duplice impegno è stato mantenuto: fino a venerdì la vecchia caldaia ha assicurato il calore necessario alle classi durante i primi lavori di installazione della caldaia nuova, che sono stati perfezionati nel fine settimana mentre veniva smontata la vecchia, e già da stamattina il riscaldamento del plesso è pienamnete assicurato dalla caldaia nuova. Approfittiamo della comunicazione per tornare a ringraziare tutto il personale tecnico ed amministrativo per l'impegno e la sollecitudine con cui hanno realizzato con piena efficacia questo intervento, anticipando i tempi inizialmente previsti, in un periodo oltre tutto in cui le norme anti-Covid rendono più complessa ogni operazione. Il tutto a conferma dell'importanza che il Comune riconosce all'attività scolastica in generale ed a quella in presenza in particolare. Di nuovo un sentito ringraziamento davvero a tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento