Cronaca Meldola

Una storia d’amore infinita: Ivana e Rinaldo festeggiano le Nozze d'Oro all'insegna della solidarietà

Da diversi anni vivono a Meldola. Il loro amore ha fatto nascere le figlie Claudia, nata nel 1971 dopo un anno di matrimonio e Paola, nata nel 1975

Avrebbero dovuto festeggiare l’anniversario dei 50 anni di matrimonio l’anno scorso, ma l’emergenza Covid-19 gliel’ha impedito. Ecco che hanno scelto di rifarsi quest’anno con una festa davvero indimenticabile per loro, per gli amici e i parenti, ma soprattutto per la famiglia di Diabete Romagna a cui sono state dedicate le donazioni per questa ricorrenza unica. Ivana e Rinaldo conoscono il diabete da molto vicino e, complice questo e la generosità di chi a loro vuole bene e sa quanto tengono a questa causa, sono state considerevoli e una quotidiana sorpresa per l’associazione le donazioni arrivate in questi giorni.

Ivana e Rinaldo si conoscono da quando erano ragazzi, perché vicini di casa. Quando è nato l’amore Ivana aveva 14 anni e Rinaldo 17. Si sono sposati il 24 ottobre del 1970, lei aveva 18 anni, lui 21. I primi 10 anni di matrimonio li hanno vissuti a Firenze, la città di origine di Ivana, mentre la famiglia di Rinaldo era di Santa Sofia. Da diversi anni vivono a Meldola. Il loro amore ha fatto nascere le figlie Claudia, nata nel 1971 dopo un anno di matrimonio e Paola, nata nel 1975. Hanno 3 nipoti: Silvia, di 23 anni, Alessandro, di 20 anni e Diego di 16 anni. Hanno sempre avuto una passione in comune, andavano a ballare spesso, hanno iniziato quando i figli erano già grandi, avevano più o meno 40 anni, e soffrono molto il fatto che il Covid-19 abbia limitato da 2 anni a questa parte questo loro grande amore. Hanno una grande passione anche per la montagna, e appena possono partono.

Da quando erano piccoli tutti gli anni organizzano una settimana in montagna soli con i nipoti e fanno delle belle camminate nelle Dolomiti. Il nipote Alessandro ha il diabete mellito tipo 1 da quando era molto piccolo. “I primi tempi con Alessandro non è stato semplice per via del diabete, ma piano piano ci siamo abituati a sentirci sereni anche con questo". Queste le parole di Ivana che nascondono la motivazione a condividere con l’associazione Diabete Romagna una tappa così importante della loro vita. Il diabete è entrato nelle loro vite senza chiedere il permesso e loro hanno scelto di farlo diventare parte della famiglia e costruire qualcosa insieme a lui per il futuro di Alessandro e di quelle 78.000 persone in Romagna che hanno il diabete al centro delle loro vite.

“La generosità di Ivana e Rinaldo e delle persone che hanno festeggiato con loro questo importante anniversario facendo una donazione a favore dei progetti di Diabete Romagna dedicati ai bambini e adulti con diabete ci ha lasciato senza parole - afferma Pierre Cignani, presidente dell'Associazione Diabete Romagna -. L’amore che li lega, che si legge nei loro occhi e negli occhi delle persone che a loro vogliono bene è contagioso e mai come in questi mesi abbiamo imparato quanto valore c’è dietro la condivisione e il supporto a chi ha avuto in sorte una situazione complessa da gestire. Vogliamo ringraziare Ivana, Rinaldo e tutti gli amici e parenti per la loro generosità e perché è insieme a loro che stiamo costruendo un mondo in cui il diabete non abbia più il potere di decidere della vita di nessuno". Per conoscere di più sui progetti dell’associazione www.diabeteromagna.it e per contattare l’associazione è possibile telefonare al 388 161 3262. A questo link invece è possibile fare una donazione in occasione di una ricorrenza speciale: https://bit.ly/DRoccasionispeciali

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una storia d’amore infinita: Ivana e Rinaldo festeggiano le Nozze d'Oro all'insegna della solidarietà

ForlìToday è in caricamento