Una strada verso la lode, dalle campagne lombarde a Forlì. Vittorio: "Fu un trauma, ora ho l'accento romagnolo"

Si descrive come "una persona abbastanza introversa e studiosa, ma con uno spiccato umorismo per le freddure"

Ha terminato i cinque anni di scuola superiore con il massimo dei voti e tanto di lode. Vittorio Simoni si è diplomato all'Istituto Tecnico Aeronautico "Baracca" di Forlì. Si descrive come "una persona abbastanza introversa e studiosa, ma con uno spiccato umorismo per le freddure. Anche se in questi cinque anni sono maturato molto, dandomi più coraggio con le persone. L'umorismo è rimasto, per la sfortuna di molti".

Perchè ha scelto l'Istituto Tecnico Aeronautico?
Come molti l'ho scelto mosso dalla passione e dalla curiosità, anche se andare via da casa fu un passo molto difficile che mi obbligò a pensarci molto bene. Nonostante ciò lo rifarei sempre, se non per la scuola stessa, anche per gli ottimi professori che ho avuto la fortuna di incontrare e le amicizie costruite lungo il percorso.

Ha già avuto esperienze lavorative in tal ambito?
In settore aeronautico no sfortunatamente, se si escludono i tirocini durante il triennio.

Si è diplomato col massimo dei voti. Studi a parte, è riuscito a coltivare hobby?
Ho scoperto la passione per l'elettronica, la programmazione e i droni. Cose alla fine collegate, ma su cui ho speso parecchie ore a divertirmi e bruciare cavetti di qualche scheda madre. 

Oltre a quella per gli aerei, ha altre passioni?
Per quanto assurdo ho una grande passione per la fisica e la matematica: paradossi, problemi, scoperte, studi. Elementi che mi affascinano sin da quando potevo capire cosa fosse un numero.

Come si è trovato in città?
Provengo da un piccolo paesino della campagna lombarda e arrivare a Forlì in prima fu come un trauma per me. Negli anni ho imparato a conoscere ed amare la città, tanto che a casa vengo pure "preso in giro" per lo spiccato accento romagnolo che ho sviluppato. 

Che emozione ha provato nel tornare a scuola dopo mesi di didattica a distanza?
È stato quasi liberatorio, e al contempo pieno di gioia. Rivedere i compagni ha fatto sicuramente piacere, e abbiamo anche approfittato dell'occasione per andare al bar assieme. Tornare a scuola e svolgere l'esame ha dato quella sensazione di sollievo che credo abbiano tutti i maturandi, nonostante il periodo di difficoltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il diploma proseguirà con gli studi o all'orizzonte c'è altro?
Mi sono iscritto a Ingegneria Aerospaziale sempre a Forlì. Non vado nemmeno troppo lontano, tempo di attraversare la strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento