menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le unità cinofile delle Croce Rossa si 'allenano' a Forlì

La Giunta Provinciale di Forlì-Cesena ha deliberato di mettere a disposizione della Croce Rossa Italiana un vasto terreno che si trova adiacente al Centro unificato di Protezione Civile

La Giunta Provinciale di Forlì-Cesena ha deliberato di mettere a disposizione della Croce Rossa Italiana un vasto terreno che si trova adiacente al Centro unificato di Protezione Civile (CUP) di via Cadore 75, a Forlì. Tale area, ceduta in comodato d’uso gratuito, diventerà un’area per l’addestramento di unità cinofile della Croce Rossa, in particolare per le attività di ricerca e salvataggio di persone. Il CUP si configura in questo modo sempre di più come il “centro servizi” del volontariato e della protezione civile provinciale, con spazi per le attività logistiche e per incrementare ulteriormente le professionalità presenti nel campo della gestione delle emergenze.


 
Commenta il vicepresidente Guglielmo Russo, con delega alla Protezione Civile: “Di fronte alla richiesta di spazi, avanzata dalla Croce Rossa Italiana, siamo stati ben lieti di concedere gratuitamente, appena è stato possibile, un’area adeguata alle finalità proposte, vale a dire l’addestramento delle unità cinofile, considerato il valore sociale del volontariato della Croce Rossa e dell’importanza per l’intera collettività di sviluppare ancora di più le sue competenze nell’addestramento dei cani destinati a intervenire negli scenari di emergenza. Non si tratta solo di ‘ospitalità logistica’, ma di un rapporto stretto: l’unità cinofila, infatti, sarà inserita con maggior forza nella rete della  protezione civile provinciale”.
 
Il Gruppo Cinofilo della CRI è operante da oltre 15 anni su tutto il territorio provinciale e opera normalmente in occasione di emergenze nazionali e internazionali, spesso rientranti nella competenza del Dipartimento nazionale di Protezione Civile. E’ formato da un gruppo di volontari e dai relativi cani. Sul territorio provinciale, sono 19 i cani addestrati e certificati per il salvataggio persone, a cui si aggiungono altri 4 cani in via di certificazione e altri 4 cani in formazione. L’area messa a disposizione per cinque anni, prorogabile alla scadenza, è di oltre 4.000 mq e rientra nell’area di proprietà della Provincia di Forlì-Cesena dove già si trovano i servizi per la protezione civile. Saranno inoltre a disposizione della Croce Rossa i parcheggi e alcuni spazi coperti nella palazzina che ospita il CUP.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento