Cronaca

Università, aperte le iscrizioni alla 20esima edizione del Master in City Management

Il Master, il cui direttore è Luca Mazzara, professore associato presso la Scuola di Economia, Management e Statistica (sede di Forlì), nonché presidente del Campus della città, ha una durata complessiva di 220 ore

Il Master in City Mangement, giunto alla ventesima edizione e promosso dal Disa (Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna, Campus di Forlì) in collaborazione con Ser.In.Ar., rappresenta un’eccellenza nel panorama italiano per quanto concerne la formazione economica, aziendale e politica riferita al governo delle dinamiche del territorio locale. Gli obiettivi del Master, che rilascia 60 crediti formativi universitari (Cfu) puntano alla formazione di professionisti (direttori generali, dirigenti, figure apicali e consulenti) in grado di orientare e innovare l’operatività di amministrazioni e aziende pubbliche, in merito a processi, metodologie e strumenti di pianificazione, rendicontazione e controllo, in contesti complessi come quelli di tali enti. L’iter formativo è rivolto a laureati già inseriti nelle P.A., a neo laureati che puntino a ruolo dirigenziali in tali contesti e a liberi professionisti (commercialisti, revisori, consulenti) che intendano sviluppare competenze nell’ambito del miglioramento della res pubblica.

Il Master, il cui direttore è Luca Mazzara, professore associato presso la Scuola di Economia, Management e Statistica (sede di Forlì), nonché presidente del Campus della città, ha una durata complessiva di 220 ore di lezione frontale, a cui ne vanno aggiunte ulteriori 300 di stage presso strutture pubbliche convenzionate. L’iter formativo sviluppa 15 insegnamenti sulle seguenti tematiche: pianificazione strategica e governance territoriale, sharing cities, politiche di marketing territoriale, economia e direzione delle risorse umane, finanza degli enti locali, diritto degli appalti pubblici nazionali e comunitari, programmazione e controllo nelle aziende e nelle amministrazioni pubbliche, strategic lab, analisi economico-finanziaria del gruppo locale, performance management in the public sector, public management, anticorruzione, trasparenza amministrativa e accountability, principi e tecniche di fundraising, leadership e gestione dei processi di cambiamento, gestione del bilancio armonizzato. Le iscrizioni sono aperte e il bando scadrà il 25 gennaio 2022: le immatricolazioni sono previste dal 17 febbraio al 3 marzo 2022.  Per saperne di più e iscriversi, consultare il seguente link, dove è possibile scaricare il bando: https://www.unibo.it/it/didattica/master/2021-2022/city-management

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, aperte le iscrizioni alla 20esima edizione del Master in City Management

ForlìToday è in caricamento