Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Facoltà di Medicina, cresce l'interesse: aumentano le richieste per i test d'ingresso

Probabilmente c'è anche lo zampino del coronavirus, oltre all'attivazione del nuovo corso di laurea di Medicina a Forlì e Ravenna, sul forte aumento di interesse per le discipline mediche

Circa un anno e mezzo di emergenza sanitaria da covid-19. Una crescente richiesta di personale medica. Il desiderio di aiutare il prossimo. Probabilmente c'è anche lo zampino del coronavirus, oltre all'attivazione del nuovo corso di laurea di Medicina a Forlì e Ravenna, sul forte aumento di interesse per le discipline mediche. Hanno indicato l’Alma Mater come prima scelta in 5333 per Medicina e chirurgia e Odontoiatria (l'anno scorso erano 4464); in 1576 per Medicina in inglese (l'anno scorso erano 1416); in 996 Medicina Veterinaria (l'anno scorso erano 807). Per quanto riguarda le Professioni sanitarie hanno scelto di concorrere per un posto all’Università di Bologna in 2622 (l'anno scorso erano 2511).

Sono 249 le candidature per il corso di laurea in Architettura-Ingegneria (l’anno scorso erano 257), mentre, ad oggi, sono 679 gli iscritti alla prova di Scienze della formazione primaria (le iscrizioni si chiudono l'8 settembre). Il primo settembre si svolgerà il test di ammissione di Medicina Veterinaria, il 3 settembre quello di Medicina e chirurgia e Odontoiatria; il 6 settembre sarà la volta di Architettura; il 9 settembre di Medicina in inglese (Imat). Il 14 settembre ci sarà il test per le Professioni sanitarie; il 17 settembre quello di Scienze della formazione primaria. Per quanto riguarda i corsi triennali a numero programmato a livello locale, il confronto data su data rispetto allo scorso anno, registra un incremento del 19% di domande presentate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facoltà di Medicina, cresce l'interesse: aumentano le richieste per i test d'ingresso

ForlìToday è in caricamento