Cronaca

Università, obbligo di green pass: le lezioni in presenza tornano alla massima capienza

A partire dal 4 ottobre, le aule dell'Ateneo torneranno alla loro massima capienza, per assicurare la più ampia partecipazione in presenza degli studenti

Visto l'obbligo del green pass e in seguito alle indicazioni ministeriali per una più ampia partecipazione in presenza degli studenti alle attività didattiche e curriculari, l'università di Bologna (Campus di Cesena e Campus di Forlì) procederà a un adeguamento della capienza delle aule.

A partire dal 4 ottobre, le aule dell'Ateneo torneranno alla loro massima capienza, per assicurare la più ampia partecipazione in presenza degli studenti alle attività didattiche e curriculari, tenendo conto del quadro attuale del contagio in diminuzione, delle indicazioni ministeriali e dell'obbligo del green pass.

Restano fermi sia la possibilità per gli studenti di seguire le lezioni online sia la necessità di prenotare il posto in aula attraverso l'app Presente, per programmare al meglio le attività, nel rispetto delle norme sanitarie, e gestire in sicurezza e con efficacia la capienza delle aule e risalire alle presenze, qualora fosse necessario.

In base al decreto legge 6 agosto 2021, n. 111, a partire dal 1° settembre, studenti e personale Unibo devono essere in possesso del green pass e sono tenuti ad esibirlo quando richiesto per accedere negli spazi universitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, obbligo di green pass: le lezioni in presenza tornano alla massima capienza

ForlìToday è in caricamento