Va in pensione il dottor Ricca Rosellini, noto medico del fegato e molto attivo nel volontariato in Italia e in Africa

Ha lasciato l'ospedale Morgagni-Pierantoni per pensionamento il noto medico Salvatore Ricca Rosellini, gastroenterologo ed epatologo

Ha lasciato l'ospedale Morgagni-Pierantoni per pensionamento il noto medico Salvatore Ricca Rosellini, gastroenterologo ed epatologo. Per Rosellini, 65 anni. è scattato il termine dell'attività lavorativa all'Ausl Romagna. Il medico è specialista in Gastroenterologia, Medicina interna e Geriatria. Medico internista, ha approfondito negli ultimi trent'anni lo studio dell'epatologia e della gastroenterologia clinica, discipline che pratica tutt'oggi, come medico dirigente e titolare dell'incarico di Alta professionalità in Epatologia.

Fondatore e presidente dell’Associazione forlivese per le malattie del fegato nel 1996, è stato fondatore nel 2003 della Liver-Pool Onlus, la Federazione nazionale delle associazioni di volontariato per le malattie epatiche e il trapianto di fegato, che ora presiede. Ha organizzato decine di corsi e congressi, anche nazionali, sui temi della medicina, delle malattie del fegato e del volontariato. Autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche, ha pubblicato, fra l'altro, alcuni testi divulgativi: "La salute del tuo fegato" (SugarCo, 2010), "Fegato sano" (L’Età dell’Acquario, 2010, seconda edizione 2014), "Gli alleati per la salute" (L'Età dell'Acquario, 2013), "Vincere la polio. La vera storia" (Bononia University Press, 2014), "Guida completa per il benessere del Fegato" (Giunti Editore, 2015) vincitore del Gilead Community Award 2014, e “La poliomielite in Italia… come eravamo” (Rotary Club Forlì, 2016).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attraverso ripetuti viaggi nel Sahara algerino, dal 2001, ha promosso numerosi progetti diretti a contrastare la diffusione delle epatiti virali nei campi dei rifugiati sahrawi di Tindouf. Presidente del Rotary Club di Forlì per l'annata 2014-15, ha ricevuto dalla Fondazione Rotary il Regional Service Award for a Polio-Free World 2016. Presidente della Sottocommissione PolioPlus 2016-17 del Distretto Rotary 2072 è Amico di Paul Harris (PHF), con Isa, ed è Benefattore della Fondazione Rotary.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento