rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Centro Storico / Via Gaudenzi Giuseppe

Ancora degrado dietro il Palazzo delle Poste: i vandali rompono i bidoni della raccolta differenziata

Nella serata di lunedì, a farne le spese sono stati questa volta i bidoni di Alea, esposti regolarmente dai residenti per il ritiro dei rifiuti. Diversi bidoni sono stati danneggiati e resi inservibili

Ancora segnali di degrado nel quartierino dietro il palazzo delle Poste, a pochi passi da piazza Saffi. Nella serata di lunedì, a farne le spese sono stati questa volta i bidoni di Alea, esposti regolarmente dai residenti per il ritiro dei rifiuti. Diversi bidoni sono stati danneggiati e resi inservibili nel corso di una lite serale che si è verificata in via Gaudenzi, tra corso Mazzini e via dei Filergiti, dove si trovano aperti alcuni negozi alimentari etnici e servizi per gli stranieri.

Bidoni della spazzatura vandalizzati

Oltre ai danneggiamenti ci sono stati bidoni rovesciati e spazzatura riversata in strada. Non è la prima volta che quest'area è al centro di vandalismi, disturbi alla quiete pubblica, schiamazzi notturni e ubriachezza molesta, tanto che nella zona si ipotizza anche una raccolta di firme per chiedere più sicurezza. L'adiacente galleria è spesso usata, poi, dai “frequentatori serali” per urinare e defecare, con sporcizia poi da rimuovere di prima mattina, il giorno dopo.

VIDEO - Schiamazzi notturni degli ubriachi in corso Mazzini

La questione è sul tavolo della Polizia Locale, che ha intensificato i controlli (qui alcuni mesi fa è stata anche sospeso un negozio di alimentari per aver dato alcolici a minori) e dell'assessore alla Sicurezza Daniele Mezzacapo che starebbe valutando un'ordinanza per impedire il passaggio serale da galleria Saffi eccetto i residenti. Alea provvede a dare i nuovi bidoni gratuitamente per chi si reca allo sportello, mentre la consegna a domicilio è soggetto a costi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora degrado dietro il Palazzo delle Poste: i vandali rompono i bidoni della raccolta differenziata

ForlìToday è in caricamento