Colpi di ascia contro il portone dei carabinieri: indagini sui vandalismi

Colpi di ascia contro la porta della caserma dei carabinieri di Civitella: è il danneggiamento che è stato operato ai danni del presidio dell'Arma

Colpi di ascia contro la porta della caserma dei carabinieri di Civitella: è il danneggiamento che è stato operato ai danni del presidio dell'Arma nella valle del Bidente mentre all'interno della struttura non c'era nessuno. I vandali hanno danneggiato il citofono che, nel caso dei Carabinieri, non è solo il campanello per identificarsi, ma anche un collegamento con la centrale operativa del 112 in caso di richieste urgenti. I carabinieri hanno avviato le indagini sul gesto, che potrebbe essere connesso a qualche forma di vendetta o ritorsione di qualcuno che ha avuto recenti guai con la giustizia. I danneggiamenti sono avvenuti di giorno, nel cuore del paese e quindi si conta di riuscire a raccogliere elementi utili.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Aeroporto, il neo presidente di Federalberghi Ravenna: "Forlì stringa un accordo societario col Marconi"

  • Politica

    Elezioni, programmi a confronto sugli impianti sportivi e Palafiera: cosa propongono i candidati

  • Cronaca

    "Non ho fatto nulla di male", fa il diavolo a quattro durante il controllo. Colpisce i poliziotti e viene arrestato

  • Cronaca

    Blitz in un bazar, oltre 160mila tra giochi e accessori sequestrati. La Finanza: "Sono pericolosi"

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Forte temporale colpisce il Forlivese, tanta pioggia in pochi minuti: diversi allagamenti

  • Rocambolesco schianto, dopo l'impatto un furgone finisce ruote all'aria: due donne ferite

  • Ha lottato contro una lunga malattia: addio a Guglielmo Russo, presidente di Legacoop Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento